Andreolli, si muove il Bologna. Per Motta ipotesi buste

di Redazione Commenta


Da Il Messaggero:

Fare calcio sapendo che il futuro dipende dal tentativo di conciliazione fra Unicredit e Italpetroli (controllante della Roma) è quantomeno difficile. In queste ore a Trigoria ci si sta comunque provando e oggi il ds Pradè incontrerà l’Udinese per definire la situazione legata a Motta. Questione che si deciderà in extremis (termine ultimo per risolvere le comproprietà è domani alle ore 19): il giocatore ha chiesto ai due club che non venga rinnovata la compartecipazione. Probabile, quindi, che l’epilogo sia alle buste. Comincia invece a muoversi qualcosa per Andreolli e Guberti. Sul difensore è forte il pressing del Bologna. Da verificare se il passaggio dell’80% della società all’imprenditore Porcedda ne complicherà la trattativa visto che nei giorni scorsi i contatti erano stati portati avanti dall’oramai ex ds Salvatori. Tuttavia l’uomo di fiducia del nuovo presidente rossoblù, Longo, ex ds ai tempi del Cagliari di Ranieri, nelle ultime ore ha parlato con la Roma confermando l’interesse per il calciatore: parti che si risentiranno la prossima settimana. Per Guberti, invece, dopo la Sampdoria si è fatto avanti il Catania. Solito problema: al momento i due club hanno avanzato solo richieste di prestito mentre il laterale sarà fatto partire almeno in comproprietà (l’intero cartellino è valutato sei milioni).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>