Bologna-Roma: giallorossi involuti ma sfortunati

di Daniele Pace Commenta

Bologna-Roma

Bologna-Roma si conclude in parità, dopo una partita dominata dai giallorossi che però sono stati sterili e sfortunati, contro i Felsinei che hanno tirato una sola volta in porta, e che nel secondo tempo sono letteralmente spariti.

Il primo tempo

Il primo tempo è stato di marca giallorossa, con un palo e tante occasioni. Ma è stato il Bologna a passare, con un po’ di fortuna, dopo una carambola in area romanista. Per il resto è stata la Roma a cercare il gol, senza riuscirci.

Il palo a fermato Strootman a un metro dalla porta, mentre Schic non è riuscito a concretizzare le occasioni offerte dai compagni per mancanza di cattiveria.

Il secondo tempo

Ma tutta la Roma è stata poco cinica e piatta. Come al solito sono mancati gli spunti dei centrocampisti, non in grado di cambiare passo. Nainggolan, l’unico con queste caratteristiche, è uscito per infortunio dopo 15 minuti, ed è a forte rischio per Barcellona.

Strootman ha disputato una delle sue peggiori partite, mentre Gerson, entrato nel primo tempo al posto del Ninja, non ha ripetuto le belle provo di quest’anno.

Con De Rossi statico, il centrocampo romanista ha potuto presentare il solito predominio ma senza portare pericoli.

Non a caso, il pareggio di Dzeko, entrato nel secondo tempo, è arrivato da un’azione personale di Perotti. Il Bosniaco era stato lasciato a riposo, in vista dei prossimi impegni, ma sembra che la Roma non possa mai fare a meno di lui.
Buona la prova di Defrel, entrato al posto di Strootman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>