Zarate: “Totti è finito e non segna da dieci derby”

di M.V. 4


Mauro Zarate, attaccante della Lazio, ha rilasciato una breve intervista al canale sportivo argentino Espn sul suo sogno di giocare nella Nazionale di Maradona, sul momento della formazione di Formello e su Francesco Totti: “E’ una cosa strana essere così lontani dalle zone alte della classifica, dopo l’anno scorso che è stato positivo con la vittoria in Coppa Italia e la Supercoppa. Stiamo attraversando un momento difficile. Ma sono sempre motivato. Giocare in Italia e nella Lazio dà sempre grandi motivazioni. L”Italia di Lippi? Mia mamma è italiana, ho nazionalità italiana e non ho giocato per la nazionale maggiore argentina, ma il mio desiderio è di giocare per il mio paese, non ho dubbi.Vorrei giocare il Mondiale con l’Argentina. Totti? Parla molto, si dimentica che è già finito, sarà da dieci derby che non segna un gol. Mi sembra strano che mi attacchi sempre. Io non gli rispondo e faccio quello che devo fare che è giocare e segnare”.


Commenti (4)

  1. Fortunatamente la Roma gioca anche altre partite oltre al derby ed il capitano,
    proprio perchè è già finito, in 18 partite ha già segnato 20 gol. Fossero tutti così i giocatori finiti ne vorrei 44 nella nostra squadra.
    Non sarebbe meglio se certi personaggi prima di aprire la bocca cercassero di
    collegarla al cervello (ammesso che ne siano in possesso?)

  2. HAHAHA!!! GRANDE ZARATE!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>