Zamparini entra in politica: “Per la gente, per il Sud”

di A.B. Commenta

Maurizio Zamparini, patron del Palermo, si prepara alla discesa in politica. Lo dichiara lo stesso presidente rosanero (a un paio di giorni dalla sfida tra i siciliani e la Roma) in una intervista concessa al Mattino e nel corso della quale si dice schierato nè a destra nè a sinistra. I passaggi più significativi: “Non si può stare a guardare, bisogna farla finita con questa politica che guarda solo al Palazzo e non si cura della gente. Berlusconi? Non ha realizzato niente di quello che aveva promesso e questo Paese ora muore di tasse, burocrazia, disoccupazione, e anche di assenza di liberta che manca quando si è spiati, fotografati e per entrare in uno stadio si deve passare attraverso venti tornelli. Il mio sarà un movimento di opinione che non è nè di destra, nè di sinistra. I problemi della gente non hanno nè colore politico nè ideologia. Al Sud se non s’interviene, e subito, ci troveremo con milioni di disoccupati e tornerà la lotta sociale. E saranno dolori“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>