Trigoria, Roma: Borriello lavora a parte, Perrotta esce zoppicando

di Redazione Commenta


Dal sito della Signora in Giallorosso:

Trigoria. Vigilia dei qurti di finale di coppa Italia contro la Juventus, gara secca da dentro o fuori con la vincente che affronterà una tra Napoli-Inter, sfida in programma stasera allo stadio San Paolo di Napoli. Gli spezzoni di Roma visti al Fulvio Bernardini suggeriscono, per quanto visto nel corso della settimana, indicazioni attendibili in fase offensiva: con l’assenza forzata di Francesco Totti per squalifica e quella di Adriano per infortunio, la coppia di attacco destinata a scendere in campo dal 1′ all’Olimpico torinese dovrebbe essere composta da Mirko Vucinic e Jeremy Menez, visto che anche Marco Borriello pare in condizioni non ottimali. L’ex rossonero, infatti, svolge differenziato per il secondo giorno consecutivo e, tenendo conto dell’assenza di lunedì, è un trittico di giorni che non svolge regolare seduta con i compagni. Al centro sportivo non si sono visti, oltre ad Adriano, neppure Pettinari e Loria. Borriello lavora con Paolo Bertelli sul campo C mentre la rosa prende possesso del B e comincia a svolgere sessione di allenamento appena dopo le 11. Da annoverare la presenza in loco di Rosella Sensi che, come accaduto il giorno prima della sfida contro la Lazio, ha voluto garantire vicinanza ai calciatori. Nove gradi centigradi portano a dire che il freddo, non eccessivo ma si fa sentire, terrà lontano un numero elevato di tifosi. Per ora se ne vedono pochi.

Ore 11.05. Il gruppo inizia a scaldarsi con esercizi muscolari e lavoro di tecnica individuale

Ore 11.15. Si dà il via alla fase di circolazione palla con la rosa divisa in due sottoinsiemi. Tra i gialli Cassetti, Mexes, N. Burdisso, Riise, Perrotta, De Rossi, Brighi, Menez, Vucinic: con pettorina rossa Rosi, G. Burdisso, Juan, Castellini, Taddei, Greco, Antunes, Simplicio, Totti.

Ore 11.30. David Pizarro ha cominciato a lavorare sul campo B svolgendo esercizi con il pallone intorno a un circuito predisposto. Prima di cominciare a svolgere la seduta, il cileno è rimasto qualche minuto a colloquio con Ranieri: il conciliabolo potrebbe avere avuto per oggetto le condizioni  del centrocampista il quale, a vederlo, sembra sulla via del pieno recupero.

Ore 11.40. Julio Sergio occupa i pali dei gialli, Doni quelli dei rossi. Comincia la partitella.

Ore 12.00. Finisce la sessione odierna con i soliti calci di rigore calciati a turno da tutti gli uomini della rosa. Da segnalare il fatto che, appena prima del “rompete le righe” Simone Perrotta è uscito dal campo visibilmente zoppicante. Sulle sue condizioni aggiornerà la stessa società capitolina.

Juventus-Roma
Quarti di finale Coppa Italia
Stadio Olimpico di Torino, giovedì 27 gennaio ore ore 20.45
INDISPONIBILI: Pizarro, Adriano
IN DUBBIO: Borriello
SQUALIFICATI: Totti
PROBABILE FORMAZIONE (4-4-2): J.Sergio; Cassetti, Juan, Burdisso, Riise; Taddei, Simplicio, De Rossi, Perrotta; Menez, Vucinic.
BALLOTTAGGI: Taddei-Borriello; Perrotta-Simplicio; Rosi-Cassetti

DA TRIGORIA
L’INVIATO MARCO CALO’


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>