Simone Perrotta, da ex del Chievo a ex giallorosso?

di A.B. Commenta


Simone Perrotta, ovvero il centrocampista giallorosso che dopo aver trascinato i capitolini nel corso delle annate precedenti è di fatto oggetto misteriosi di questa maledetta stagione giallorossa. Qualcuno si sta interrogando su che fine abbia fatto il gioiellino, che negli anni precedenti erano diventati il punto di riferimento del gioco di LucianoSpalletti. Il centrocampista anglo-italiano (Simone è nato a Ashton in Gran Bretagna) ha vissuto un’annata davvero sfortunata, dovendo far fronte con continui infortuni, e da quando ha ripreso a giocare non riesce più a ritrovarsi.

Prelevato dal Chievo Verona nel 2004 è da cinque anni nella Capitale, dove ha segnato 21 gol in campionato con 128 presenze. Quest’anno invece solo due reti in appena 16 presenze. Suo il gol che ha consentito alla Roma di alzare al Cielo la Coppa Italia il 17 Maggio 2007 a San Siro contro l’Inter, Era arrivato a Roma con la funzione di centrocampista centrale, ma dopo le esperienze con Gigi Delneri e Rudi Voeller, il tecnico di Certaldo lo ha trasformato in trequartista al fianco di Francesco Totti, ed i suoi continui inserimenti offensivi hanno regalato grandi gioie. Per Simone è arrivata anche l’avventura in Germania nel 2008 con il titolo di Campione del Mondo. Ora ha 32 anni ed il suo contratto scade nel giugno del 2010, ma i tempi sono cambiati, e Perrotta  è diventato uno dei giocatori più contestati dai tifosi, non è escluso quindi che potrebbe lasciare Roma già a giugno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>