Siena-Roma 1-3, la gioia di Totti

di Redazione Commenta


La vittoria della Roma sul campo del Siena ha il volto felice di Simone Perrotta. 35 anni e ancora tanta voglia di stupire, anche se per pochi spezzoni di partita.

La dinamicità del centrocampista giallorosso, a parte il merito di aver realizzato il 2-1, è stato un esempio per i compagni più giovani.

Esempio dato anche da Francesco Totti, uno dei migliori in campo nella gara vinta sul campo del Siena. Torna a centrocampo per aiutare nella costruzione del gioco, fa pressing per mettere in difficoltà le ripartenze avversarie e soprattutto dà una qualità al gioco che non dà nessuno nella Roma.

Gli anni passano, ma lui rimane lo straordinario campione di sempre. Come dice Zeman, che non spiega come mai tutti si stupiscano di una cosa che succede ormai da quasi due decenni.

Totti è stato straripante anche a fine gara. Ecco le sue parole:

“Abbiamo reagito come un solo uomo. Ed è così che un gruppo diventa più forte. Vincere oggi sarebbe stato strapositivo per dare un seguito ai risultati raccolti di recente. All’intervallo eravamo in svantaggio ma non ci siamo mai sfaldati, siamo rimasti uniti, convinti e concentrati: abbiamo reagito come un solo uomo, da squadra, riprendendo una situazione difficile. Ed è così che un gruppo diventa più forte”.

 Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>