Siena-Roma 1-3, il ritorno di Perrotta

di Redazione Commenta


Tre vittorie in tre partite. Un mini filotto che fa sperare e ricaccia i fantasmi materializzatisi dopo il derby.

La Roma vista a Siena ha giocato un buon calcio, soprattutto nel secondo tempo dove gli automatismi di Zeman hanno preso forma sul difficile campo del Franchi.

Soprattutto la squadra giallorossa ha mostrato carattere dopo il gol subito, in una delle rare sortite offensive dei padroni di casa.

La rete di Neto con cui si è andati al riposo non ha scomposto Totti e compagni, che sono usciti alla distanza grazie a una grande forza di volontà. Menzione particolare per Mattia Destro e Simone Perrotta. L’ex turno ha prima pareggiato e poi messo al sicuro il risultato, realizzando la prima doppietta con la maglia della Roma. In mezzo la segnatura spacca match di SuperSimo, che per i quindici minuti in cui è stato impiegato è sembrato quello dell’era spallettiana.

L’ex Chievo ha mostrato ancora una volta la sua professionalità, dando freschezza alla manovra. Da regalare all’almanacco del calcio, la sua corsa dopo il 2-1 per andare a esultare nello spicchio dello stadio riservato ai tifosi romanisti. Ultima citazione per Totti, anche ieri uno degli migliori, per quantità, qualità e voglia di agguantare i tre punti.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>