La Roma a stelle e strisce

di Redazione Commenta


Come riporta l’agenzia di stampa Adkronos proseguono oggi a New York i colloqui tra i vertici di Unicredit e il consorzio di imprenditori americani guidati da Thomas R. Di Benedetto, per valutare l’acquisto dell’As Roma. Durante gli incontri si è valutato e si continueranno a valutare importanti questioni relative, in particolare, all’aumento di capitale e agli investimenti futuri, per assicurare la massima competitività alla squadra e al club giallorosso. La cordata Usa sta chiedendo ad Unicredit di restare come componente azionaria del club e la delegazione della Banca italiana, composta da Paolo Fiorentino e Piergiorgio Peluso, sta valutando quale tipo di supporto finanziario può offrire agli americani. Il quadro complessivo che ne uscirà, servirà anche a capire come dovrà essere articolata l’offerta vincolante che dovrebbe essere presentata entro il 31 gennaio. L’offerta sarà poi valutata dal consiglio di amministrazione della Newco Roma, dal presidente Attilio Zimatore, dalla famiglia Sensi e dalla stessa Unicredit.  

Di Benedetto è un grande appassionato di sport e anche di calcio viste le sue origini abruzzesi e molisane. Nei colloqui in corso a New York ci si sta focalizzando molto sul futuro del club e, da ambienti vicini ad Unicredit, si sottolinea inoltre che c’è una impostazione rigorosa sui futuri investimenti per far rimanere protagonista la Roma a livello nazionale e internazionale. Si fa inoltre notare che la valutazione che è stata fatta sul brand dell’As Roma ha riscosso molto interesse. E a quanto si apprende inoltre, il progetto industriale, valutato con molto rigore, ha suscitato l’interesse anche di altri possibili investitori internazionali. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>