Roma-Siena: Sannino elogia Luis Enrique

di Redazione Commenta


Questa sera all’Olimpico si presenta il Siena di Sannino. La squadra toscana in questo campionato ha collezionato un pareggio in trasferta a Catania e una sconfitta in casa contro la Juventus.

Nella partita contro la squadra di Montella, i bianconeri hanno dimostrato in un campo difficile come il Massimino di poter giocare nella categoria. Nel ko interno di domenica scorsa, mister Sannino ha messo in difficoltà il suo predecessore Conte.

Al Franchi di Siena, infatti, Buffon e compagni non sono stati brillanti come nell’esordio contro il Parma. Merito della tattica maniacale dell’ex tecnico del Varese, che ha fatto in modo di non lasciare troppa libertà a Pirlo, che contro i gialloblu era stato il migliore in campo.

Per questo, la partita odierna è tutt’altro che semplice. Già nella gara contro il Cagliari, la Roma ha sofferto il pressing degli avversari che hanno spesso ostacolato De Rossi nella fase della costruzione del gioco. In quell’occasione Pjanic e Perrotta non sono riusciti ad aiutare al meglio il numero 16 giallorosso e la manovra ne ha risentito.

Manovra che potrebbe trovare benefici se Luis Enrique dovesse schierare uno fra Pizarro e Gago, che in maniera diversa offrono geometrie e sono una fonte di gioco alternativa a De Rossi.

La Roma sarà la rivelazione del campionato” ha detto Sannino, che elogia il suo collega romanista: “Luis Enrique può mettere tutti in difficoltà per la qualità del possesso palla e l’ampiezza che riesce a dare al campo. Andiamo a Roma con grande rispetto”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>