Roma: addio sogni scudetto

di Redazione Commenta


Dal Tempo:

Mentre il futuro prende una forma, il presente si complica: in quattro giorni la società ha preso la via americana mentre la Roma è uscita dal giro scudetto ed è finita risucchiata nella bagarre per un posto in Champions. Chiaro il verdetto emesso ieri sera a San Siro: l’anti-Milan è l’Inter, per i giallorossi il traguardo diventa l’Europa. La banda di Ranieri si ritrova al settimo posto (anche se c’è ancora da recuperare la gara col Bologna) dopo una sconfitta con gli eterni rivali nerazzurri in una partita bellissima e pazza. Finisce 5-3 la ventisettesima sfida dal 2003, che avrà un’appendice tra aprile e maggio in Coppa Italia, e ancora una volta è un festival del gol. Il risultato condanna fin troppo duramente una Roma capace di giocare al livello dei «campioni di tutto» per un tempo intero e di rimettersi in partita quando ormai sembrava finita. I primi 45 minuti sono tutti nelle mani dei portieri: a ruoli invertiti sarebbe finita diversamente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>