Roma-Juventus 2 a 0: figuraccia Ronaldo, riscatto Florenzi

di Daniele Pace Commenta

È stata una partita dai due volti, Roma-Juventus, con i giallorossi che sono riusciti ad imporsi per 2 a 0, negli ultimi dieci minuti, dopo un primo tempo di sofferenza.

Parte subito bene la Juve, che paleggia e ha almeno tre occasioni nitide per passare in vantaggio. In mezzo, una traversa colpita da Pellegrini. Poi nel secondo tempo, la Roma prende coraggio, e dopo un gol annullato a Ronaldo, riesce a trovare il gol con il capitano, dopo un’ottima triangolazione con Dzeko, che a tempo scaduto raddoppia, dopo un fuga di 50 metri di Under, imbeccato sempre da Florenzi.

Figuraccia Ronaldo

Dopo il brutto gesto ai tifosi dell’atletico, Ronaldo è protagonista di un’altra figuraccia, dopo un battibecco con Florenzi, che risponde andando a segnare il gol della svolta nella notte romanista.

Il capitano dirà poi a fine gara che il campione portoghese pernsa di poter fare tutto quel che vuole, compreso il gesto che ieri sera intendeva offendere Florenzi perché basso.

Alla fine, la risposta migliore, è venuta dall’altro campione, di generosità e rispetto. Il capitano giallorosso è tornato a giocare a ottimi livelli da qualche settimana, e ieri si è dedicato il gol, che ha meritato per l’impegno profuso, e il silenzio con cui ha sopportato le tantissime critiche dei suoi tifosi, nonostante abbia rinunciato a contratti molto più ricchi, per restare alla Roma.

Ancora in evidenza Mirante, che nel primo tempo ha tenuto la squadra a galla con tre interventi fondamentali. Poi ottima prova di Nzonzi, El Sharaawy e Pellegrini. Ancora positivo Fazio mentre sembrano un po’ appannati Dzeko, Kolarov e Zaniolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>