Roma: Il mercato è chiuso, restano Baptista e Andreolli?

di Redazione Commenta


Mancano due gorni alla fine del mercato, e tutto lascia prevedere che alla fine del grande ridimensionamento tanto atteso, l’unica cessione dolorosa sia stata quella di Aquilani. Caso Baptista, l’interesse dell’Inter è venuto a cadere, dopo che i nerazzuri hanno chiuso per Snejder, c’era una voce che lo vedeva al Liverpool ma non se ne farà nulla. Julio resta in giallorosso, siamo felici di questo, l’unico motivo per poter muoversi sul mercato però era la sua cessione, in quanto reputato dalla Roma l’unico in grado di poter far fare il mercato ai giallorossi. Il suo eventuale addio sarebbe valso 8-9 milioni di euro, che per Rosella Sensi sarebbe stata una bella boccata d’ossigeno. Altro caso quasi chiuso è quello riguardante il difensore. Il quarto resta Andreolli, per Domizzi sono sorti dei problemi, e quindi ripetiamo salvo clamorosi sviluppi dell’ultima ora, il giocatore dell’Under 21 sarà il quarto centrale. Pit deve scegliere o va in Israele a giocare la Champions League con il Maccabi Haifa, o resta in Italia, ma in B, Grosseto e Crotone lo hanno cercato. Infine Mauro Esposito, non rientra assolutamente nei piani di Spalletti e potrebbe andare al Bologna.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>