Le statistiche di Roma-Genoa: i rossoblu non espugnano l’Olimpico da vent’anni

di M.V. Commenta

Domenica 17 gennaio, alle ore 15,00, lo Stadio Olimpico sarà il teatro della gara tra la Roma di Ranieri ed il Genoa di Gasperini, primo incontro del girone di ritorno di serie A. La formazione ligure non espugna l’impianto che sorge all’interno del Foro Italico da 20 anni: era proprio il 17 gennaio (del 1990) quando Aguilera, al 15esimo minuto del primo tempo, chiuse l’incontro sullo 0-1. Risale allo scorso campionato, invece, l’ultimo successo giallorosso sul terreno amico: l’8 febbraio 2009 Cicinho, Vucinic e Baptista sancirono il risultato di 3-0 con tre reti di rara bellezza. Ma il primo incontro in assoluto tra le due formazioni risale alla stagione 1929/1930, all’esordio del campionato di serie A con il girone unico. Benatti, al decimo del secondo tempo, permise alla Roma del capitano Fulvio Bernardini di aprire le marcature nella prima storica sfida tra i due club. Chini Ludueña, 25 minuti più tardi, chiuse l’incontro sul 2-0. Roma-Genoa è anche una sfida ricca di gol: il 10 gennaio 1932 una doppietta di Fasanelli ed una di Volk – più le reti di Costantino e Bodini II – permisero alla squadra allenata da Herbet Burgess di superare il Genoa per 6-0. Sono 117 i gol realizzati dalla Roma nei confronti fra le due squadre, 33 in più del Genoa “fermo” a quota 84 in 84 match giocati nei campionati a girone unico. Fin qui sono i giallorossi a condurre per partite vinte avendo portato a casa per 35 volte l’intera posta; sono state invece 28 le vittorie della squadra ligure e 21 gli “X” in schedina. Anche nelle 42 gare giocate nella Capitale i numeri pendono nettamente verso i giallorossi: sono 29, infatti, le vittorie romane contro i 7 successi rossoblu, mentre 6 sono i pareggi conseguiti. Il bottino di gol delle due squadre è diviso da 54 reti: 80 quello della Roma e 23 quello del Genoa. Domenica all’Olimpico si continuerà a scrivere la storia di questa sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>