Roma-Fiorentina, Di Livio: “E’ la partita di Vucinic”

di Redazione Commenta


Roma-Fiorentina alle porte: le impressioni rilasciate da Angelo Di Livio ai microfoni di Radio IES nel corso della trasmissione A Tutto campo:
ROMA-FIORENTINA.La Fiorentina ha avuto infortuni importanti tra cui Frey operato proprio oggi, è un momento particolare per la squadra e per l’allenatore. Mi aspetto una Roma alla ricerca di una striscia di risultati positivi per risalire la classifica. I ragazzi di Mihaijlovic sono molto bravi sugli esterni e penso che Ranieri si adeguerà all’avversario. E tornato Vargas sulla sinistra che spingerà molto; su quel lato troverà Cicinho che penso sarà molto aiutato da Perrotta. Sulla destra penso che Vucinic potrà fare una grande partita giocando sullo stesso lato di Comotto“.


INIZIO DI STAGIONE.Dopo un campionato finito a un passo dallo scudetto mi immaginavo una squadra carica di rabbia, invece è stato l’opposto: psicologicamente fermi, demotivati. Ora sembra essere risorta. Con l’acquisto di Borriello pensavo fosse da prime posizioni, in corsa per lo scudetto. Vedendo l’Inter in difficoltà sarebbe un peccato non provarci fino alla fine”.
TOTTI, VUCINIC E BORRIELLO.Si può giocare anche con 5 punte a patto che vi sia sacrificio in fase difensiva. Non ho mai visto Totti correre così, aiuta tantissimo il centrocampo“.
ROMANISTA DOC.Il derby di domenica è come se lo avessi giocato. Perchè non ho mai giocato con la casacca giallorossa? Troppo romanista per giocare nella Roma“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>