Roma-Bologna, Pioli teme il tridente giallorosso

di Redazione Commenta


Alla ripresa del campionato la Roma ospiterà il Bologna. La squadra di Znedek Zeman dovrà confermare i progressi di gioco che si sono visti contro l’Inter.

Con Osvaldo squalificato, Balzaretti e Dodò infortunati il tecnico boemo sta studiando le mosse per continuare sulla scia positiva di San Siro.

La certezza rimarrà il tridente offensivo che sta non sta facendo dormire sogni tranquilli a mister Pioli, che pare sia intenzionato a cambiare modulo per difendersi dall’attacco giallorosso che in due partite ha realizzato cinque gol.

Il tecnico rossoblu si schiererà con un 4-3-1-2, rinunciando alla difesa a tre che è stata la chiave dei 51 punti della scorsa stagione. Nelle prime due uscite in campionato, Diamanti e compagni hanno incassato cinque reti, altro fattore che porterà Pioli a modificare lo schieramento in campo.

Come detto nell’attacco della Roma non ci sarà lo squalificato Osvaldo. Zeman, quindi, avrà a disposizione Totti, Destro, Lamela e Nico Lopez. I primi due sono sicuri del posto, mentre i due sudamericani sono in ballottaggio per scendere in campo del primo minuto.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>