Roma-Bologna, forza giallorossi nonostante l’infermeria piena

di A.B. Commenta


Tre punti e basta, poi ci sarà spazio per pensare al derby. Questo chiede la Roma dopo la sosta, che è servita per recuperare gran parte degli indisponibili e soprattutto gli squalificati. Restano però ai box: Juan, Cassetti, Rodrigo Taddei, Cicinho, Alberto Aquilani e Mirko Vucinic. Proprio il montenegrino ha preferito saltare il match con il Bologna per farsi trovare pronto nel derby.

Squadra quindi fatta per 9 undicesimi, con Spalletti che ha soltanto due dubbi: Riise e Menez. Doni giocherà, è andato in Brasile per curarsi per il problema che lo assillava alla schiena, e sembra recuperato. Mexes e Christian Panucci saranno i centrali, con Motta a destra e il norvegese a sinistra, che dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Tonetto. A centrocampo, Daniele De Rossi rientra dopo un mese, confortato dalle due buone prove con la Nazionale in Montenegro e Irlanda.

Ci sarà anche lo sfortunato Simone Perrotta, autore di una stagione molto al di sotto del suo standard, complici i troppi infortuni, con Matteo Brighi e David Pizarro. Davanti Francesco Totti (che torna dopo un mese e mezzo ma giocherà con un cerotto sul ginocchio destro) e Jeremy Menez, che dovrebbe avere la meglio rispetto a Baptista, stordito dal fuso orario, ma rinfrancato al gol realizzato sabato scorso con il suo Brasile all’’Ecuador. Con questo organico, Luciano Spalletti spera di riprendere il discorso con i tre punti (che mancano da un mese) per continuare ad alimentare speranze nella difficile rincorsa verso il quarto posto.

La chiave tattica del match potrebbe essere proprio Jeremy Menez, il francese ha avuto a disposizione due settimane per preparare al meglio questa partita, e con Vucinic out per il problema al gluteo, dovrebbe mettere la freccia e partire titolare al posto della ‘Bestia’. Il francesino complice anche i troppi infortuni non ha reso come avrebbe dovuto, tanto che qualcuno sta pensando ad un taglio a fine stagione. Occasione quindi ghiotta per Jeremy da sfruttare, anche in chiave derby.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>