Roma-Bologna 1-1, Juan si giustifica

di Redazione Commenta


Spread the love

 Con questo modulo di gioco, noi difensori possiamo andare in difficoltà: e prendere gol come ho preso io”. L’ha detto Juan al termine del deludente pareggio fra Roma e Bologna per 1-1. Il difensore brasiliano ha continuato:

“Queste come il Bologna, sono squadre che impediscono di uscire palla al piede. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà. Nel secondo, preso gol e reagito. I tifosi si aspettavano una prestazione più rabbiosa, abbiamo provato a vincere, abbiamo avuto tante occasioni, e lottato fino alla fine, per questo sono sereno. Ora pensiamo a mercoledì. Non è esagerato pensare al terzo posto, ma dobbiamo vedere partita dopo partita cosa succede”.

Un’analisi che non fa una piega, anche se la densità nella metà campo avversaria e le tante occasioni create (a volte rimaste solo potenziali) hanno come rovescio della medaglia i possibili uno contro fra i difensori giallorossi e gli attaccanti delle altre squadre.

Le polveri bagnati di ieri poi hanno messo ancora più in evidenza questo problema tattico, che però hanno tutte le formazioni che giocano in maniera offensiva. L’assenza di Osvaldo si sta facendo sentire molto, specialmente in quelle partite, in cui non si riesce a sbloccare il risultato.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>