Lo stile di Ranieri: “Felice per la qualificazione dell’Inter”

di Redazione Commenta

Lezione di stile. Di Claudio Ranieri. Dopo i complimenti di Francesco Totti, l’Inter incassa anche quelli dell’allenatore della Roma. Ai microfoni di Sky Sport, Ranieri ha elogiato la prova dell’armata di Mourinho contro il Barcellona: “Sono molto contento. L’avevo detto, al d là del coefficiente UEFA, è importante che una squadra italiana sia arrivata alla finale e tiene alto il blasone del calcio italiano, in questo momento un pochino al di sotto di quello a cui avevamo abituato tutti i tifosi italiani“. La prova difensiva dei nerazzurri è balzata agli occhi: “Sicuramente, l’espulsione ha giocato un ruolo fondamentale, perché l’Inter era partita andando a pressare alto, erano molto concentrati, molto determinati. Avremmo visto, sicuramente, un altro genere di partita. Purtroppo, l’espulsione ha abbassato il baricentro della squadra che, però, ha fatto vedere la qualità dell’impianto difensivo. E’ stata un’armata in tutto e per tutto. E’ stata, veramente, una cosa bella da vivere e da vedere“. Sono più i meriti dell’Inter o i demeriti del Barca? “Sicuramente, è stata brava l’Inter perché, quando sei in semifinale, è importante arrivarci con una buona condizione fisica. L’anno scorso il Barcellona era stato fortunato proprio allo scadere a Stamford Bridge contro il Chelsea, con Iniesta che aveva fatto il gol che gli aveva dato la finale. Stavolta, non ce l’hanno fatta, e questo è merito dell’Inter“. Lezione di stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>