Roma-Bayern Monaco, Ranieri (conferenza stampa): “Spero non sia una sbornia”

di Redazione Commenta


La conferenza stampa di Claudio Ranieri, dopo la vittoria con il Bayern Monaco:
CHE NON SIA UNA SBORNIA – “Ho visto la mia squadra che non voleva perdere. Stavamo dando tanto, ma in maniera sbagliata. Ho allargato Menez e Vucinic per ripartire in velocità sulle fasce. La nostra meravigliosa unione ci ha permesso di vincere. E’ stato importante farlo in rimonta. Queste partite ti restano dentro. Ma non vorrei che fosse una sbornia e che si vada a Palermo in maniera presuntuosa“.
L’ASSETTO, NON LA TESTA – “Nel primo tempo correvamo male, dovevamo ricorrere troppo spesso alle palle lunghe. Nell’intervallo non ho dovuto lavorare tanto sulla testa, quanto sull’assetto. Se volevo cambiare De Rossi prima che segnasse? Non lo so… non ve lo dico“.
OCCHIO AI TRANELLI – “I giocatori dovranno essere bravi nei momenti di difficoltà a non cadere nei tranelli dei giornalisti, in particolare nel gioco del turn over più o meno azzeccato. Se si faranno coinvolgere da certi ragionamenti sarà la fine della rosa della Roma. Avete visto Totti con che voglia è entrato?“.
BORRIELLO – “Non mi piace fare classifiche, ma Marco è un grande centravanti. Lo abbiamo acquistato per questo. Qui ha trovato un grande spogliatoio, lui è un ragazzo simpatico e si è trovato subito bene“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>