Piscitella per arrivare a Ogbonna o a Destro

di Redazione Commenta


Il ritorno in giallorosso di Alessandro Florenzi è cosa fatta. Ad annunciarlo è stato il direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino.

Il buon esito della trattativa non ha sorpreso gli addetti ai lavori, che avevano già detto la settimana scorsa che il ragazzo sarebbe rientrato alla base. A sorprendere semmai, è stata una frase del dirigente del club calabrese, che svelato:

“Abbiamo chiesto Piscitella, ma sarà difficile perché lo hanno promesso già ad un altro club di Serie A”.

Dichiarazione che ha fatto subito pensare a un inserimento del ragazzo, classe ’93, in una negoziazione per arrivare a un obiettivo della Roma. Secondo le prime voci si parla di Torino o Siena negli affari Ogbonna e Destro.

Per il difensore, la società granata ha chiesto 22 milioni di euro. Cifra che i giallorossi hanno ritenuto eccessiva, visto che se pur bravo, il Nazionale di Prandelli (che non l’ha mai utilizzato a Euro 2012, nonostante gli infortuni di Barzagli e Chiellini), si è messo in luce solo in Serie B.

Per l’attaccante, invece, la situazione è più complessa perché bisogna parlare sia con il Siena che con il Genoa, proprietarie del suo cartellino.

Photo credits | Getty Images

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>