Destro, la Roma è vicina alla metà del Siena

di Redazione Commenta


Inizia a prendere forma la Roma di Znedek Zeman. Dopo l’acquisto di Fabio Borini, i riscatti di Marquinho e Florenzi e gli imminenti arrivi di Castan e Dodò dal Corinthians, la creatura boema sta per essere plasmata.

In più, il tecnico giallorosso ha messo Mattia Destro in cima alla lista dei desideri per il reparto avanzato. Destro che Walter Sabatini stava seguendo prima di ingaggiare l’ex mister del Pescara.

La situazione sull’attaccante è abbastanza complicata, perché per portarlo nella Capitale bisogna mettersi al tavolo sia con il Siena sia con il Genoa, proprietarie del suo cartellino. Nonostante la complessità della trattativa, la Roma ha fatto passi avanti.

Ai toscani ha offerto 3 milioni più la metà di Piscitella e Viviani (c’è chi parla di Caprari), e al Genoa 4 milioni più due giocatori fra Greco, Bertolacci e Borriello. Tutto per arrivare ai 15 milioni di euro, che i bianconeri e i rossoblu ritengono la cifra adeguata per il cartellino del giocatore.

Semplificando: la Roma è a un passo dalla metà del Siena, mentre bisogna ridiscutere con il Genoa. Roma che dalla sua ha la volontà del ragazzo, che vuole giocare con Totti e lavorare con Zeman.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>