Pessima Roma: a Palermo sconfitta per 2-0

di Gianluca De Bianchi Commenta


Succede tutto nel primo tempo tra Palermo – Roma. La formazione di Andreazzoli non riesce ad ingranare il ritmo partita regalando praticamente un tempo ai rosanero.
Andreazzoli butta nella mischia Tachtsidis titolare a centrocampo, mentre ritrova in panchina Pjanic e Destro.
Dalle prime battute di gioco si nota subito che non è la stessa Roma vista nelle uscite precedenti. Il primo scossone è di Miccoli che colpisce la traversa direttamente da punizione. Non passa molto ed il Palermo trova il vantaggio con Ilicic che mette giù un buon pallone di Miccoli, calcia col sinistro prendendo fuori tempo sia Castan che Stekelenburg.
Il vantaggio dà morale alla squadra di Sannino che va vicino al raddoppio con Kurtic ma il palo gli nega la gioia del gol. La Roma ci prova con Totti ma non colpisce bene il pallone e Sorrentino para facilmente. Ma  al 35′ arriva il gol del Palermo con Miccoli, stavolta l’assist è di Ilicic che ricambia il favore, crossa basso al centro e l’attaccante leccese riesce ad anticipare un disattento Burdisso ed è 2-0.  Ultima occasione del primo tempo con Marquinho ma spara altissimo.
Ripresa che si apre con due cambi per la Roma: dentro Osvaldo per Perrotta e Pjanic per un inguardabile Tachtsidis. Il gioco cambia e la Roma va in più occasioni vicino al gol, senza tuttavia trovarlo. Cambio anche per il Palermo che inserisce Dybala per Miccoli. Occasionissima per la Roma che va vicino al gol con una punizione velenosa di Pjanic ma Sorrentino devia, sulla ribattuta Lamela prova a metterla al centro senza trovare un compagno. Il Palermo ora è tutto dietro: la sensazione è la Roma potrebbe rimettere sul binario giusto la partita da un momento all’altro, se solo riuscisse a sbloccare il risultato.
Al 59′ occasione per Marquinho ben imbeccato da De Rossi: il brasiliano riesce a superare il portiere in uscita ma la difesa palermitana riesce a spazzare. Al 62′ giallo per Osvaldo che salterà il derby; fuori dalla stracittadina per squalifica anche Piris. La Roma ci prova in tutti i modi ma il Palermo regge bene: poca lucidità in fase offensiva per i giallorossi che non riescono a sbloccarsi. Dopo 5′ di recupero la gara si chiude sul 2-0 per il Palermo che prova così a tirarsi fuori dalla zona retrocessione.
La Roma, in vista del derby dell’8 Aprile, vede la Lazio staccarsi di 3 punti grazie alla vittoria contro il Catania per 2-1.

Gianluca De Bianchi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>