Le pagelle di Genoa-Roma: Ranieri sbaglia i cambi, Riise ancora tra i peggiori

di F. Cav. Commenta

Julio Sergio 5,5: Prende quatto gol, senza avere colpe specifiche. I giocatori del Genoa nella ripresa gli sbucano da tutte le parti. Si oppone bene in almeno tre circostanze a Floro Flores.

Castellini 5,5: Dirottato sulla destra visto il forfait dell’ultimo minuto di Juan, gioca un buon primo tempo, ma si perde, come tutta la squadra, nel secondo.

Burdisso 5,5: Realizza il gol del momentaneo due a zero con un bel colpo di testa sfruttando al meglio la punizione di Totti. In fase difensiva è uno degli ultimi ad arrendersi, anche se soffre più del dovuto Floro Flores.

Mexes 5,5: Sblocca il risultato segnando di testa su calcio d’angolo, ma poi, soprattutto nel secondo tempo, commette troppi errori in fase difensiva. Spesso è fuori posizione e lascia Paloschi per due volte libero in area di colpire indisturbato.

Riise 4,5: Ranieri gli dà fiducia e lo ripropone dal primo minuto dopo la disastrosa prova con lo Shaktar, ma John anche oggi ne combina di tutti i colori sbagliando spessoi movimenti in difesa. Non sale mai quando i suoi compagni di reparto provano ad applicare la tattica del fuorigioco ed è sterile il suo apporto in fase offensiva. In confusione.

Greco 6: Chiamato a sostituire De Rossi, si cala bene nel ruolo e gioca una partita dignitosa cercando di dettare i tempi di gioco alla squadra. Da lui non ci si può aspettare di più.

Brighi 5,5: Nel primo tempo gioca incursore dietro Totti e Borriello, ma non si rende quasi mai pericoloso. Poi nella ripresa quando esce Simplicio va a fare l’interno di centrocampo, senza però dare un grande contributo in fase di interdizione.

Simplicio 5,5: Fabio non brilla, ma è utile in fase d’interdizione. Non è un caso che quando lui esce la Roma subisce prima il gol del 3-3 e poi quello del 4-3. Viene sostituito da Menez 5,5: che in mezz’ora di gioco si rende protagonista soltanto di una bella accelerata. Troppo poco per uno come lui.

Perrotta s.v. Sfortunato. Dopo 9 minuti deve abbandonare il campo per un problema alla caviglia e viene sostituito da Taddei 5: che non entra mai nel vivo del gioco, correndo spesso a vuoto.

Borriello 5,5: Pronti via, sbaglia un gol praticamente fatto lisciando la palla a due metri dalla porta. Poi sul finire del primo tempo scheggia il palo con un tiro al volo di sinistro su invito di Totti. Nella ripresa si vede poco e Ranieri lo sostituisce con Loria 5: che insieme a Burdisso, Mexes e Riise partecipa attivamente al ballo delle belle statuine in occasione del 3-3 di Palacio e del 4-3 di Paloschi.

Totti 6: Il capitano gioca una partita quasi perfetta nel primo tempo regalando belle giocate e assist ai compagni. Trova anche il gol del 3-0, ma sbaglia clamorosamente quello del possibile 3-4. E’ un errore che pesa sul risultato finale.

Ranieri 4: Sinceramente dopo quasi due terzi di campionato non si è ancora capito come voglia far giocare la Roma. Oggi contribuisce in maniera decisiva alla sconfitta giallorossa facendo dei cambi privi di significato. E’ in grande confusione, ma anche i giocatori non gli danno una mano.

Fabrizio Cavalieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>