Olimpico, ore 15: Panucci sotto la Curva Sud

di A.B. Commenta

Roma-Parma: il ritorno di Christian Panucci allo stadio Olimpico. L’ex numero 2 giallorosso, schierato nella difesa parmigiana – vivrà nel pomeriggio uno dei momenti indimenticabili: il rientro – anche se da avversario – in quello stadio e la comparsa davanti a quel popolo – tinto di giallo e di rosso – che ha regalato a Panucci nove anni di amore. Il Romanista anticipa a stralci il pomeriggio del genovese e lo immagina già sotto la Curva Sud, a salutare i supporters di sempre e a recuperare – simbolicamente – la casacca numero 2 che gli è appartenuta per così tanto tempo. Testuale:
“Oggi, poco prima delle 15 guardate che succede sotto la curva Sud. Un mezzo trambusto, quel movimento che ne precede un altro: Christian Panucci, andrà dagli ultras. Scene nostre: Cerezo che la Maglia ce l’aveva sotto a quella della Doria, Tancredi che bacia la tuta del raccattapalle prendendola coi guantoni del Toro. Panucci, nei due versi, non è né Cerezo, né Tancredi, ma un passato recentissimo col quale la Roma deve ancora fare i conti… Sarà salutato come un amico: il fatto è che  “siamo tutti Christian Panucci”, anche se tutti a volte non l’hanno cantato, è stato un grido di battaglia persino incarnato dalla signora Maria… Tutto questo significa una cosa: che Roma, alla fine non dimentica e che, soprattutto, Roma è impossibile scordarla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>