Il ruggito della Bestia

di Redazione Commenta


Mercato Roma: Julio Baptista ha ruggito. Il Tempo riprende le parole della Bestia che, dal ritiro della nazionale verdeoro, ha parlato in conferenza stampa della sua avventura romana, del suo scarso feeling con Ranieri e del suo futuro:

Tra la Bestia in gabbia con la Roma e quella libera di ruggire col Brasile, la verità, molto probabilmente, sta nel mezzo: «Nel mio primo anno in Italia sono andato bene, ho giocato molto e segnato gol importanti. Poi è arrivato un nuovo allenatore che non mi ha ritenuto adatto al suo gioco». Scarso feeling con Ranieri a parte, «la mia attuale situazione nella Roma non rovina la bontà del mio lavoro. Non so se rimarrò a Roma, adesso penso solo a vincere il Mondiale». La Roma, invece, pensa anche a venderlo senza rimetterci troppo. Il problema è che finora si sono fatte vive solo soluzioni (Galatasaray, Fenerbahce e un timido approccio del West Ham) non gradite a Baptista. Il Mondiale capita proprio a fagiolo e potrebbe sistemare le cose.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>