Doni in partenza: mezza Europa cerca un portiere

di Redazione Commenta


Le sue ottime prove hanno portato a blindare quello che Spalletti chiamava il miglior terzo portiere del mondo. Julio Sergio si è preso la porta della Roma e non la vuole lasciare più. Da Il Romanista:

Ne ha fatto le spese l’ex titolare, cioè Doni. Che andrà al Mondiale a fare il dodicesimo di Julio Cesar ma che ha ormai perso il posto in giallorosso. Sembra difficile che Doni, che mal sopporta questa situazione, possa rimanere un’altra stagione a Roma a fare il secondo.
Non lo vuole lui, che sta accettando questa situazione solo perché non è questo il momento di fare polemiche, e non lo vuole nemmeno la società, che ha deciso di puntare su Julio Sergio, vuole monetizzare la sua cessione e allo stesso tempo liberarsi dell’ingaggio che è tra i più pesanti della squadra. Doni guadagna circa due milioni netti, più i premi, a stagione: troppo per un dodicesimo. La buona notizia per la Roma è che sono molte le squadre in Europa che a giugno potrebbero avere bisogno di un portiere con le sue caratteristiche: Manchester United, Arsenal e Bayern Monaco sono tra queste. Col Bayern la Roma dovrà trattare il riscatto del cartellino di Luca Toni, e Doni potrebbe rientrare in qualche modo nella trattativa.
Il problema è che la società tedesca lo ha fatto seguire e non sarebbe troppo convinta del suo recupero dopo l’infortunio, per questo sembra aver deciso di puntare sul fiorentino Frey. Con le altre non c’è stato ancora niente ma una cosa è certa, a fine campionato si farà di tutto per trovare una sistemazione che accontenti tutti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>