La Roma pensa all’ex laziale Kolarov per la fascia sinistra

di Redazione Commenta


I laterali di difesa, insieme al portiere, sono stati uno dei punti deboli della Roma in questa stagione. Se per la porta la società sembra aver risolto il problema e aver già piazzato il colpo ( le trattative per portare l’estremo difensore del Santos Rafael nella Capitale sono in stato avanzatissimo), per le fasce la ricerca è ancora in  pieno svolgimento tant’è che i terzini che vengono quotidianamente accostati alla squadra giallorossa sono molti. Dopo Basta dell’Udinese, Jung dell’Eintracht Francoforte, Zuniga del Napoli e Marcos Rocha dell’Atletico Mineiro, l’ultima idea secondo la Gazzetta dello sport è quella di Aleksandr Kolarov del Manchester City. L’ex laterale sinistro della Lazio in Inghilterra sta avendo difficoltà a giocare con continuità e un ritorno a Roma, sponda giallorossa, non gli dispiacerebbe anche perché Roberto Mancini, che aveva insistito per il suo acquisto, è stato appena esonerato. Per acquistarlo la dirigenza romanista però dovrebbe fare un sacrificio economico non indifferente, almeno 10 milioni, dato che il City per strapparlo alla Lazio nel 2010 ha sborsato al bellezza di 18 milioni di euro. Kolarov è relativamente giovane, è un classe ’85, ha spiccate doti offensive, ottima esperienza a livello internazionale e conosce già il campionato italiano. In considerazione di tutti questi elementi sarebbe un rinforzo ideale per la squadra, e verrebbe di certo apprezzato da chiunque sarà il prossimo allenatore della Roma. Un’alternativa low cost potrebbe essere Adriano del Barcellona in scadenza di contratto nel 2014.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>