La Roma avvista l’Inter. Trasferta difficile per la Champions

di Daniele Pace Commenta

Roma vs Inter
Foto Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

Dopo due vittorie consecutive, ma soprattutto dopo due clear sheets consecutivi (zero reti subite), la Roma è attesa a Milano dall’insidiosa trasferta con l’Inter. Si arriva con una consapevolezza diversa, rispetto ad appena venti giorni fa, dopo la rovinosa sconfitta con il Napoli.

Non era mai successo infatti, quest’anno, che la Roma non subisse gol per due partite consecutive, e che si dimostra squadra compatta. È vero che i primi minuti con l’Udinese sono stati sofferti, ma poi la squadra ha schiacciato i Friulani, e meritato a vittoria.

A Milano

La scorsa giornata è stata molto favorevole alla Roma, con i pareggi di Lazio e Atalanta che hanno evitato il sorpasso, portando i giallorossi alla quinta posizione. L’obbiettivo è scavalcare il Milan battendo i loro cugini, sperando magari in uno scivolone dei rossoneri a Parma. La Lazio recupera oggi con l’Udinese, che si è comunque dimostrata in forma, mentre i biancocelesti appasiono in forte affanno.
Anche il Milan non sembra godere di buona saluta, e così i giallorossi tornano in corsa. A Milano potrebbe bastare anche un pareggio, visto che tra tutte le pretendenti alla Champions, la Roma è quella con il calendario più favorevole.
A parte l’Inter, la Roma dovrà incontrare squadre che probabilmente non avranno più nulla da chiedere al campionato, e la Juventus. I bianconeri però arriveranno all’Olimpico già col tricolore, e nessun altro obbiettivo, ma soprattutto spenti dall’eliminazione dalla Champions, l’unico vero obbiettivo che ormai conta per le zebre, rinviato per l’ennesima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>