Juventus-Roma: Borriello vuole sfatare un tabù

di Redazione Commenta

Dal Messaggero:

Si riparte da Borriello. Complice l’assenza di Totti (il capitano in Coppa Italia è squalificato ancora per tre turni) toccherà nuovamente all’ex milanista guidare l’attacco giallorosso. Se con Vucinic o Menez, oppure con entrambi al suo fianco, sarà probabilmente l’allenamento di oggi a chiarirlo. Ieri il montenegrino non si è allenato ma da quanto trapela da Trigoria non ci sono problemi: in mattinata tornerà nuovamente a disposizione del tecnico. Borriello ritrova la Juventus, lo stesso club che nell’estate scorsa aveva fatto l’impossibile per portarlo a Torino. Quando tutti gli operatori di mercato davano l’affare concluso sulla base del prestito oneroso, fu proprio l’attaccante a rifiutare le avances bianconere e optare per la Roma. Un feeling mai nato, quindi, anche da avversario. Se il centravanti ha nell’Udinese la sua ‘vittima’ preferita (10 gol in altrettante partite), nelle nove gare disputate in campionato contro la Vecchia Signora (in Coppa Italia invece è al debutto) non è mai riuscito a segnarle. L’ultima volta, il 14 novembre scorso, ha avuto a disposizione solo 21 minuti. Ranieri, infatti, gli preferì in avvio il trio Menez-Totti-Vucinic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>