Jan Vertonghen è sempre più dal Tottenham: Baldini lo vuole alla Roma

di Daniele Pace Commenta

Gli Spurs devono ancora soddisfare le sue attuali richieste salariali, ma un accordo appare improbabile

Appare sempre più a tinte giallorosse il futuro di Vertonghen. Il difensore belga, dopo un apparente riavvicinamento al mondo degli Spurs, appare in questo periodo sempre più lontano dalla Premier League, al punto che potrebbe essere realmente il primo colpo filmato da Baldini con il suo probabile ritorno nella Capitale. I tentativi del Tottenham di allungare il contrato Jan Vertonghen sembrano fallire poiché il belga sembra “sempre più propenso” a lasciare il club quest’estate.

Vertonghen

Le ultime sul futuro di Vertonghen

Il contratto di Vertonghen scadrà il 30 giugno, ma entrambe le parti hanno discusso di una possibile estensione a più riprese, senza mai trovare nemmeno un principio di accordo. Non è un caso che, da alcuni giorni a questa parte, ESPN parli con insistenza del fatto che Spurs non siano disposti a soddisfare le richieste di Vertonghen, nonostante la prospettiva di perderlo in un trasferimento gratuito.

Il difensore di 33 anni ha richiesto un accordo di due anni con lo stesso stipendio di 70.000 sterline a settimana, almeno stando alle condizioni in cui si trova adesso. Gli Spurs sono riusciti ad allungare il contratto di Toby Alderweireld con un accordo a lungo termine all’inizio della campagna invernale, ma ha incassato il rifiuto di quello che il Mirror definisce “ribelle”, vale a dire Christian Eriksen con il suo passaggio all’Inter a gennaio. Ora sono apparentemente pronti a lasciare che Vertonghen non vada via così facilmente, il che potrebbe impedirgli di recitare in un’altra parte in questa stagione.

Il boss Jose Mourinho desidera mantenere Vertonghen almeno fino alla fine della stagione in corso, ma ciò richiederebbe al giocatore di stipulare un contratto a breve termine per consentirgli di giocare oltre il 30 giugno. È probabile che sarà aperto a rimanere per le partite rimanenti, dato che se dovesse partire il mese prossimo, non sarebbe in grado di firmare o giocare per un altro club almeno fino ad agosto.

Insomma, ci apprestiamo a vivere settimane molto intense sul futuro di Vertonghen, secondo quanto raccolto proprio in questi giorni, visto che la Roma è seriamente propensa a portarlo nella Capitale in vista della prossima stagione. A prescindere dalla possibile qualificazione in Champions League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>