Le ultimissime con le probabili formazioni di Roma-Udinese e dove guardare la partita

di Daniele Pace Commenta

Tutto quello che occorre sapere in vista del posticipo di questa sera, decisivo per i giallorossi

Una partita cruciale questo Roma-Udinese per i giallorossi, se pensiamo al fatto che la lotta per un posto in Europa presenta ai giallorossi l’ultima chiamata. Dopo il passo falso di San Siro contro il Milan, infatti, i due posticipi di questo turno infrasettimanale potrebbero avvicinare o allontanare definitivamente i ragazzi di Fonseca dalla zona Champions League. L’Atalanta attende in casa il Napoli, mentre Dzeko e compagni dovranno affrontare un avversario storicamente ostico.

Roma-Udinese

Le ultime notizie sulle probabili formazioni di Roma-Udinese

Ci saranno novità soprattutto a centrocampo per i padroni di casa, se pensiamo al fatto che questo Roma-Udinese non vedrà protagonisti gli squalificati Veretout e Pellegrini. Un ulteriore danno non di poco conto per Fonseca, dopo la pessima trasferta di San Siro contro il Milan di domenica scorsa. Probabile occasione per Pastore, con ogni probabilità una delle ultime in questa sua complicata avventura alla Roma. Più indietro, insieme a Cristante, potrebbe essere schierato Villar per difendere il pacchetto difensivo. Ecco le probabili formazioni che vedremo scendere in campo dal primo minuto.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Villar; Carles Perez, Pastore, Kluivert; Dzeko. ALL.: Fonseca.

A DISP.: Fuzato, Cardinali, Zappacosta, Santon, Spinazzola, Fazio, Ibanez, Diawara, Mkhitaryan, Ünder, Perotti, Kalinic.

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Stryger, De Paul, Jajalo, Fofana, Zeegelaar; Okaka, Lasagna. ALL.: Gotti.

A DISP.: Nicolas, Perisan, De Maio, Samir, Mazzolo, Ter Avest, Ballarini, Walace, Sema, Palumbo, Nestorovski, Teodorczyk.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

Vi ricordiamo, allo stesso tempo, che il match Roma-Udinese comincerà ufficialmente alle 21.45 e che si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma. La partita sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport canale 251. Nonostante il netto 0-4 dell’andata, ottenuto nonostante la discutibile espulsione di Fazio nel corso del primo tempo per un discutibile fallo da ultimo uomo, il tecnico dei giallorossi non vuole cali di tensione:

“Sarà una partita diversa rispetto a quella di Udine, quando vincemmo 4-0, ma l’ambizione deve essere la stessa. Capisco che i risultati non sono quelli sperati, ma rispetto a inizio stagione la squadra è cresciuta molto”.

Staremo a vedere quali risposte avremo in occasione di un match tanto importante, come il posticipo Roma-Udinese in programma questa sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>