Incontro per Burdisso: Nicolas prima della Supercoppa?

di Redazione Commenta


Spread the love

 Mercato Roma, incontro decisivo per Burdisso. L’articolo del Romanista:

Pradè incontrerà Branca tra domani e sabato. Parafrasando Garibaldi, qui si fa Burdisso o si compra qualcun altro.
Sarà, forse, l’ultimo vertice tra Roma e Inter per Nicolas. Forse. Perché in realtà fino al 31 agosto, quando si concluderà il calciomercato, può accadere tutto e il contrario di tutto. L’intenzione della Roma, però, è di (ri)portare a casa Nicolas. Se Branca non si impunterà, se la differenza tra domanda e offerta (5 milioni, 6 con i bonus, contro 8 ) non sarà incolmabile, se l’Inter capirà che tenersi un giocatore scontento, e che a giugno andrebbe via a parametro zero, sarebbe solo un autogol, allora Burdisso sarà romanista. Altrimenti, spiegano a Trigoria, «qualcosa bisognerà pur farla nell’ultima settimana di mercato». Se salterà Nicolas, la Roma piomberà su Diego Lugano. Il centrale del Fenerbahçe costa anche qualche milione in meno dell’argentino.
Questione esterno sinistro. Ieri si è fatto tanto rumore per nulla. Gobbi è del Parma. E allora? Era svincolato, attendeva la Roma, che nei giorni scorsi aveva preso contatti con il suo agente, Lorenzo Marronaro.
A Trigoria, però, quel ruolo non è considerato una priorità. Se la Roma tornerà sul mercato per il vice-Riise, sarà solo in extremis. Ieri si vociferava di un possibile prestito di Bellini dell’Atalanta. Falso, dicono a piazzale Dino Viola. La società è invece interessata a Marek Jankulovski. L’esterno rossonero dovrebbe però ridursi l’ingaggio. Il laterale ceco guadagna 2,7 milioni netti l’anno. Troppo per una società che sta cercando di dare una sforbiciata al proprio monte ingaggi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>