Genoa-Roma, De Rossi deve giocare nel suo ruolo naturale

di Redazione Commenta


La Roma continua la preparazione in vista della gara esterna contro il Genoa. Dopo la pausa per gli impegni delle Nazionali e le polemiche post Atalanta, la squadra giallorossa si ributta su un campionato che in Liguria avrà una tappa fondamentale.

Vincere significherebbe dare quella continuità di risultati che finora è mancata. Sarebbe un bel segnale soprattutto dopo i casi De Rossi e Osvaldo. Proprio su questi due giocatori si stanno sgonfiando tutte le voci degli ultimi giorni. Soprattutto sul centrocampista che con la maglia azzurra è andata in gol nelle due partite contro Armenia e Danimarca.

Si era parlato di una sua cessione, ma per un piccolo problema con Zeman ci sembra davvero troppo. Ciò su cui bisogna parlare però è la posizione di Danielino, che il tecnico boemo considera un intermedio e non un regista.

A riguardo le opinioni sono diverse, perché se è vero che De Rossi non ha le caratteristiche vere e proprie del regista, dall’altro si può dire che Tachtsidis (che al momento gioca in quel ruolo) ancora non è pronto.

Sul numero sedici giallorosso e sulla partita con il Genoa ha detto la sua Vincent Candela, che è intervenuto ai microfoni di Radio Audax:

“Sono contentissimo che ha segnato due in gol in due partite con la Nazionale e adesso torna a Roma carico. Ora però mi auguro di vederlo impiegato nel suo ruolo naturale perché è lì che rende al meglio ed è lì che può dare maggiori sicurezze. Con tutto il rispetto per il centrocampo della Roma, giocare in un reparto più collaudato e composto da gente come Pirlo o Marchisio è un’altra cosa. Giocare anche in un altro ruolo è più semplice. La partita di Marassi non sarà facile. E’ un campo complicato, i tifosi sono molto caldi e il Genoa in casa è sempre un avversario molto ostico. Vincere sarebbe fondamentale per dare una continuità a queste prima parte di stagione sin qui altalenante”

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>