Futuro Roma: tutti al lavoro

di Redazione Commenta


Futuro Roma: Walter Sabatini firmerà la prossima settimana il contratto che lo farà diventare ufficialmente il nuovo direttore sportivo della Roma dal primo luglio. Insieme a lui, Franco Baldini. L’attuale manager della nazionale inglese ha sciolto la riserva ed ha accettato di tornare a Roma. Dal Romanista:

Un’avventura che, per Baldini, inizierà con ogni probabilità ad ottobre, quando l’Inghilterra terminerà le qualificazioni europee. Fino a quel momento, il futuro direttore generale (o vice presidente), non sarà a Trigoria, ma lavorerà fianco a fianco sia con DiBenedetto sia con Sabatini. Per costruire una grande Roma, che conquisti il cuore dei tifosi. Questo è il grande obiettivo degli americani: guadagni, marketing e successi sì, ma anche e soprattutto emozioni. Tu chiamale, se vuoi, Totti e De Rossi. La nuova Roma ripartirà da loro. Francesco, che agirà da attaccante qualunque sarà l’allenatore che verrà scelto (la corsa sembra sempre di più tra Ancelotti, che ieri, per la prima volta, ha ammesso un suo eventuale addio al Chelsea a fine stagione, e Montella), è – e sarà – l’uomo simbolo, sia in campo sia fuori. Dopo di lui, o per meglio dire accanto a lui, De Rossi. Al vice capitano verrà proposto un rinnovo di contratto adeguato al suo valore, e i primi contatti col suo procuratore, Sergio Berti, ci sono già stati. Positivi. A Trigoria, per la cronaca, resterà anche Alberto, il papà di Daniele. Un altro giocatore su cui gli americani vorrebbero puntare è Mirko Vucinic. Sabatini e Baldini ci parleranno, per cercare di capire se si sente ancora parte integrante del progetto Roma. Se così dovesse essere, come sperano, gli verrà prolungato il contratto (in scadenza nel 2013) con tanto di adeguamento contrattuale. Difficile, invece, che Menez resti ancora in giallorosso. Da Milano dicono che Galliani ci starebbe facendo un pensierino e che lui, complice anche la presenza dell’amico Mexes, accetterebbe senza problemi. La sostituzione del difensore francese è una delle priorità di Sabatini e Baldini. Il nome caldo, in queste ore, è quello di Rolando del Porto.
La Roma continua ad osservarlo da vicino, come fa da ormai un paio di mesi, anche se, per ora, una trattativa ancora non c’è.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>