Dainelli: “Con Toni la Roma ha l’arma che le mancava”

di Redazione Commenta

Dario Dainelli, difensore del Genoa appena trasferito dalla Fiorentina, attraverso il sito della società ligure ha parlato della gara di domenica prossima contro la Roma: “Da oggi avrò modo di capire cosa mi chiede il mister e di addentrarmi nei meccanismi della squadra. Se Gasperini ha detto che potrei giocare, non posso che esserne contento. Il primo impatto nel gruppo è stato davvero positivo. A Firenze ho vissuto un’esperienza bellissima, sei anni importanti in cui si è fatto bene. E devo dire molti grazie. Venire a Genova però è stata una scelta voluta e ce la metterò tutta per dare il mio contributo. Cambiare, nel calcio, porta nuovi stimoli che ogni tanto servono. La Roma? Una squadra di grandi qualità ed esperienza. Con il mio amico Toni poi ha acquisito peso offensivo, un’arma che forse le mancava. Per noi sarà difficile sotto questo punto di vista. Ha forza fisica e fa salire la squadra: bisogna cercare di non offrirgli l’appoggio e di anticiparlo. Quando è possibile”. Dainelli potrebbe giocare con la sua nuova squadra già da domenica contro la Roma, a confermarlo è lo stesso tecnico Gasperini: “Dainelli è un giocatore che conosce bene il campionato, è inseribile da subito. Penso che giocherà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>