Chievo-Roma 0-0, De Rossi: “È un anno da rivedere”

di Redazione Commenta

Lo zero a zero di ieri contro il Chievo ha certificato l’addio della Roma all’Europa. La matematica non condanna i giallorossi, ma raggiungere un piazzamento fra le prime cinque è molto difficile.

Al momento la squadra di Luis Enrique è settima con ben poche speranze di risalire la classifica. Luis Enrique che ha definito quella di ieri “non una partita, ma pallanuoto”.

Il tecnico asturiano ha continuato:

“La Roma e il Chievo hanno fatto di tutto per vincere, di più non si poteva. Per il salto di qualità ci è mancato tanto nelle partite precedenti, il punto raccolto stasera non serve quasi a niente, perché noi avevamo bisogno di vincere. Ci sono state poche possibilità di fare gol, soprattutto su qualche palla inattiva, ma era molto difficile”. 

Molto duro il commento di Daniele De Rossi:

“È un anno da rivedere. E il perché lo trovate nella classifica: su Luis Enrique confermo quel che penso, ma deciderà la società. È stato difficile giocare con questa pioggia Sembrava di rivivere la sera di Catania, quando rinviarono. Però paradossalmente abbiamo giocato meglio oggi di tante partite: ci avessimo messo sempre questo spirito, avremmo dei punti in più”.

Photo credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>