Cessione A.S. Roma, Romiti: “Rosella, vendi ma non a Fioranelli”

di Redazione Commenta


Dopo una settimana di grande passione dove addirittura sembrava imminente la ventida dell’As Roma al gruppo svizzero capitanato da Vinicio Fioranelli, sono stati tre giorni di grande silenzio. Il weekend è passato dai timori di una nuova sconfitta a San Siro, alla festa (seppur ridotta) per la qualificazione matematica della squadra all’Europa League con 90 minuti di anticipo. Adesso il momento dell’attesa sta per finire, ma l’impressione è che la società voglia continuare a prendere tempo, soprattutto dopo le dichiarazioni di Cesare Romiti che invita la Sensi a vendere, ma non alla cordata elvetica di Fioranelli.

“La famiglia Sensi ha fatto tanto in questi anni e va solo ringraziata per quello che ha portato a Roma, però credo sia arrivato il momento di cedere il passo, ma non a questi imprenditori, che a mio avviso sono inaffidabili”.

Una affermazione sparata in piena regola che ha frenato non poco la Roma nel proseguire la trattativa. Intanto è sbarcato l’ex ds Franco Baldini (attuale braccio destro di Capello in Inghilterra) per assitere alla finale di Champions che si giocherà domani a Roma tra il Barcellona e il Manchester.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>