Castan parla di Zeman in un’intervista

di Redazione Commenta


Lo scetticismo che ha accompagnato il suo acquisto è stato spazzato via in fretta dalle ottime prestazione sul campo, che gli hanno permesso di conquistare la Nazionale.

Leandro Castan ha dimostrato di essere un grande difensore e di non aver problemi di ambientamento nel calcio italiano.

Walter Sabatini ha scommesso su di lui quando non era conosciuto al grande calcio, nonostante la sua militanza nel Corinthians, con cui poi ha conquistato la Coppa Libertadores, l’equivalente sudamericana della Champions League.

Adesso è diventato un giocatore fondamentale per Zdenek Zeman, che nel rimpasto di formazione contro l’Atalanta l’ha promosso a leader della difesa. Zeman di cui lo stesso brasiliano ha parlato al Romanista:

“Un grande allenatore, che fa il suo calcio speciale. È un tecnico che sta facendo un grande lavoro con tanti giocatori nuovi, che sta cercando di trasmetterci le sue idee. Il mister vuole attaccare sempre, la linea di difesa deve restare sempre alta. Penso che stiamo cominciando a comprendere cosa vuole. È chiaro che all’inizio ci sono state delle difficoltà”.

Domenica Castan sarà al suo punto al centro della difesa giallorossa per cercare di non far segnare uno degli attaccanti italiani più prolifici degli ultimi anni: Antonio Di Natale.

Photo credits | Getty Images


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>