Calciomercato Roma gennaio, tre in uscita

di Redazione Commenta


Il rendimento della Roma è le dichiarazioni di Walter Sabatini sono inversamente proporzionali. Più la squadra cresce e conquista punti e meno il ds si concede ai microfoni.

Alla conferenza stampa di presentazione, aveva detto che avrebbe parlato poco. Poi i cattivi risultati, il ritardato insediamento di Franco Baldini in società lo avevano portato a esporsi più di quanto immaginasse e pensasse alla vigilia della sua avventura a Trigoria.

In questo periodo si vede solo in tribuna, ma Walter Sabatini sta lavorando, e tanto, per continuare a costruire una grande rosa. Grande rosa che al tempo stesso deve essere sfoltita. Dalla lista dei partenti sono stati depennati Simplicio, Juan e Taddei e la tanto agognata debrasilianizzazione è rimasta chiusa nel cassetto dei dirigenti.

Lista di cui fanno ancora parte Borriello, Pizarro e Cassetti. L’attaccante andrà alla Juventus, anche perché la destinazione Marsiglia non convince il giocatore. Più difficile trovare una sistemazione al cileno, che nei giorni scorsi pare abbia rifiutato il Malaga, come fece ad agosto con il Palermo.

Per il difensore si è aperta una pista che porta alla Sampdoria, ma bisognerà vedere se l’ex Lecce accetta di scendere in Serie B.