Cagliari-Roma: Ranieri col dubbio Borriello

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Comincia oggi pomeriggio l’operazione-Cagliari. Alle 15.30, infatti, la formazione giallorossa ricomincerà ad allenarsi dopo i due giorni di riposo concessi da Claudio Ranieri. Mancheranno i nazionali, De Rossi, Vucinic, Riise, Mexes, Menez e Okaka, ma i pensieri di tutti saranno per il Cagliari. C’è voglia di campionato, c’è voglia di ricominciare a giocare e soprattutto di cancellare il primo mezzo passo falso della stagione (il pareggio interno col Cesena) e di centrare la prima vittoria in gare ufficiali. C’è voglia di Roma, insomma, come testimoniano le migliaia di persone accorse in questi giorni al Fulvio Bernardini per vedere da vicino il nuovo arrivato Marco Borriello. Proprio l’ex centravanti del Milan è al centro di un dubbio tattico/etico che accompagnerà Claudio Ranieri fino all’immediata vigilia della gara col Cagliari. Schierarlo o no, è questo il dilemma. Dal punto di vista “etico”, infatti, il dubbio è quello di schierare un calciatore appena arrivato e lanciare in questo modo un messaggio sbagliato alla squadra. Lo scorso anno, ad esempio, decise di far cominciare Toni dalla panchina. Avversario, era il 6 gennaio, sempre il Cagliari e l’attaccante ora al Genoa entrò negli ultimi dieci minuti con la Roma in vantaggio di due gol. C’è da dire che Toni era appena arrivato nella capitale e nelle gambe aveva solo pochi allenamenti e un’amichevole il 2 gennaio con la Cisco Roma (ora Atletico Roma): difficile, per lui, anche integrarsi in un gruppo che giocava a memoria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>