Brighi-Roma, parla l’agente

di Redazione Commenta


Fra i tanti giocatori che torneranno dai prestiti, c’è anche Matteo Brighi, che in questa stagione ha militato nell’Atalanta. Il centrocampista non ha mai negato il cattivo rapporto con Luis Enrique, che non ha battuto ciglio quando Walter Sabatini l’ha mandato a Bergamo.

Adesso l’ex Chievo tornerà alla base per essere valutato da Znedek Zeman, che, come per altri calciatori, vuole visionarlo da vicino.

Se il tecnico boemo dovesse valutarlo adatto al suo 4-3-3, il giocatore rimarrà nella Capitale; in caso contrario si cercherà di trovargli una sistemazione che lo possa accontentare. Del suo futuro ha parlato l’agente, Vanni Puzzolo, che a Calciosport24.it ha detto:

“Matteo aspira a rimanere a Roma anche perché è tagliato per il gioco di Zeman, proprio per la sua duttilità fisico-tecnica, ma se non dovesse rientrare nel progetto, abbiamo tantissime soluzioni da vagliare alle porte”.

Il procuratore di Brighi si è espresso anche sulla possibilità che il suo assistito lasci il calcio italiano:

“Certo, perché no? Matteo è apertissimo ad ogni possibilità. In ogni caso andrà in ritiro con i compagni della Roma e inizierà ad allenarsi con loro, poi vedremo”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>