Borriello contro Saviano: “Ha lucrato sulla mia città”

di Redazione Commenta


Non dev’essere un periodo felice per Marco Borriello, fresco di esclusione dai 23 Nazionali voluti da Marcello Lippi per il Sud Africa. L’attaccante rossonero – redduce da una stagione discreta in campionato – sale tuttavia alla ribalta per motivazioni extracalcistiche. Nel corso di una intervista rilasciata a GQ, infatti, l’ex genoano ha avuto modo di puntare il dito contro Roberto Saviano, autore del libro “Gomorra” (per chi non l’avesse ancora letto, consigliato vivamente) perchè – a dire di Borriello – lo scrittore ha speculato nel nome della città partenopea. Le parole del milanista: “Per me, Saviano è uno che ha lucrato sulla mia città, non c’era bisogno che scrivesse un libro per sapere cos’è la camorra. Lui però ha detto solo cose brutte e si è dimenticato di tutto il resto. Com’è crescere a San Giovanni a Teduccio? Non è la giungla, ma nemmeno Disneyland. Diciamo che ti tempra e ti insegna a stare sveglio fin da piccolo. Prendi un bambino di 8 anni di Napoli e uno venuto su altrove: la differenza si vede“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>