Per Borini ci vogliono 7 milioni, il sogno rimane Jovetic

di Redazione Commenta


Sono giorni frenetici per il mercato attaccanti. Walter Sabatini sta pressando il Parma per avere uno sconto sulla seconda metà di Fabio Borini, valutata sette milioni.

La Roma ne offre quattro che andrebbero sommati a 2,3 sborsati a gennaio per la prima metà.

Il rischio di arrivare alle buste è elevato, ma a margine del consiglio di Lega che si terrà oggi a Milano, il ds giallorosso parlerà ancora con Tommaso Ghirardi per risolvere la situazione. 

Il presidente dei gialloblu non vuole fare sconti, anche perché qualora riscattasse l’attaccante, lo girerebbe all’Inter, che è disposta a investire molto per portarlo in nerazzurro.

Legato a Borini ci sono Osvaldo, per cui continua il pressing del Malaga, e Destro, sempre nei pensieri della Roma. Se l’azzurro di Prandelli dovesse rimanere nella Capitale, l’ex Espanyol potrebbe partire e con i soldi ricavati tentare l’acquisto del bomber che è ancora in compartecipazione fra Genoa e Siena (ma se lo aggiudicherà la società di Enrico Preziosi). In attacco il sogno rimane Jovetic, il cui acquisto è subordinato a molte cessioni di quei giocatori che sono in esubero, su tutti Pizarro e Borriello.

Photo credits | Getty Images

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>