Amichevoli estive: Roma-Real Madrid 1 a 2

di Daniele Pace Commenta

L’ultima delle amichevoli estive in terra americana porta la seconda sconfitta precampionato per i giallorossi, che ancora non girano. Come l’anno scorso, la Roma è apparsa spaesata, ancora senza nerbo e in costruzione. Niente di preoccupante, visto che al mister piace sperimentare, ma poi ha ben chiaro quale squadra avrà per il campionato.

D’altra parte i giallorossi sono arrivati in semifinale di Champions, noostante il brutto precampionato dell’estate scorsa.

La partita

Poco da dire sulla partita. La Roma ha ballato tantissimo nel primo tempo, e i primi 15 minuti sono stati caratterizzati da grandi errori difensivi che hanno portato Bale a segnare due volte. I giallorossi hanno provato a fare pressing alto, a imporre gioco, ma i meccanismi ancora non funzionano.

La fase difensiva è quella che più sembra aver bisogno di migliorare, mentre la fase offensiva ancora non gira.

Nel secondo tempo, con un Real di ragazzi, i giallorossi riescono a tirare fuori la testa, e a segnare anche un gol con Strootman. La Roma era comunque quasi in formazione tipo, mentre il Real era largamente rimaneggiato.

Tra le note positive, l’ultima mezzora, dove si è rivisto Karsdorp. Il terzino olandese ha fatto poco più di una sgambata, e il suo ritorno è ancora lontano. Ma dopo più di un anno di inattività, non si poteva chiedere di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>