Zanzi: “Abbiamo i soldi per fare una grande Roma. Rudi è un vincente. E lo stadio…”

di Antonio Commenta

Zanzi è ormai diventato il dirigente con i gradi più importanti all’interno della dirigenza giallorossa. Tanto più dopo l’addio di Baldini. E proprio di questo tema parla in un’intervista rilasciata a GazzettaGiallorossa, oltre a toccare argomenti come Rudi Garcìa e lo stadio. Ma il vero pezzo cruciale è quando parla della Roma per il futuro in senso stretto, affermando che questa dirigenza ha piani davvero importanti in mente: «Abbiamo le risorse necessarie per fare una grande squadra. Baldini? Non credo che i miei piani per il club abbiano molto a che fare con la partenza di Baldini. A Franco auguro il meglio per il futuro ma la verità è che sono sempre stato l’amministratore delegato, anche se sono arrivato a metà stagione. Credo che non si possa arrivare a metà campionato e disturbare il management, bisogna far passare del tempo per capire come funziona la società, per elaborare un piano d’azione.
L’incontro di New York? È stato un meeting proficuo, perché abbiamo discusso col presidente e con la dirigenza del futuro del club e siamo anche riusciti a trovare l’accordo con Garcia. Rudi è un vincente, ha grandissime qualità umane ma allo stesso tempo è un duro. Dovrà condividere con Sabatini le scelte di mercato. Non abbiamo un budget fisso, ma disponiamo delle risorse necessarie per fare una grande squadra. Lo stadio? Siamo in linea coi tempi e siamo determinati a portare a termine il progetto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>