Totti: “Punto al record di Piola. Sono alla Roma grazie a…”

di Antonio Commenta

Francesco Totti, uomo simbolo di una squadra, di un club e di una tifoseria, si è raccontato a Kicker e ha svelato un particolare aneddoto di come sia stato deciso il suo passaggio in giallorosso quando era un bambino. Il Capitano ha poi concluso parlando di futuro, immediato e anche più prossimo: Mia madre Fiorella decise per la Roma. Se fosse stato altrimenti l’avrei uccisa. Certamente avrei vinto di più se fossi andato altrove, ma non rimpiango la mia decisione nemmeno per un secondo. I gol di Piola? Me ne mancano 47 per raggiungerlo, non sarà facile, ma il mio obiettivo è molto chiaro. La finale di Coppa Italia? Sarà una festa in cui Roma si ferma. Per me è come una finale di Champions League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>