Genoa, Sculli: “Avevo salutato i tifosi, c’erano Roma e Inter ma poi…”

di A.B. Commenta

Giuseppe Sculli è stato uomo di mercato per tutta la sessione estiva: il suo trasferimento – prima a un sioffio dalla Roma, poi quasi accasato all’Inter – è saltato quando sembrava in entrambe le circostanze cosa fatta e l’attaccante è rimasto a Genova. Dove gli attesatti di stima nei suoi confronti non sono affatto mancati:C’era stato l’interesse di Inter e Roma, è vero. Fa sempre piacere essere considerati da squadre del genere, ma alla fine sono rimasto al Genoa e questo adesso è ciò che conta. Genova è ormai casa mia, lo hanno dimostrato i tifosi con il loro affetto e la società, che ringrazio per le belle parole spese nei miei confronti. Salutai i tifosi in occasione del Trofeo Spagnolo quando era in piedi una situazione di mercato aperto, un gesto dovuto a tutti quelli che ci seguono sempre e ovunque. Oggi però sono ancora qui, in un grande club. Perché saltò la trattativa con l’Inter? Non ci sono spiegazioni precise, del resto ormai ha poca importanza“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>