Sampdoria 0-2 Roma, commenti post partita

di Renato Guzzo Commenta

Fonte: Vocegiallorossa.it

Marco Borriello: “Ho avuto sempre la testa nel calcio, mi sono impegnato e i complimenti del mister fanno piacere, premiano la mia professionalità. La voglia di restare primi in classifica e anche noi daremo battaglia”.

Medhi Benatia: “Il record? C’è sempre una prima volta. Oggi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, abbiamo lottato, è stato difficile. Siamo la migliore difesa del campionato? E’ tutto lavoro di squadra, abbiamo ricevuto tante critiche ma stiamo facendo vedere a tutti che abbiamo qualità. Dobbiamo fare ancora tanto, cinque partite non sono nulla.Rudi Garcia? Ha portato tutto, quello che facciamo è una sua idea, ha la fiducia del gruppo, sono contento di lui, chiede di giocare bel calcio, ma è attento alla difesa”

Benatia su Twitter

“Grazie a tutti per il sostegno. Andiamo avanti cosi. La Roma non molla mai.Orgoglioso di essere uno di voi”.

Dodò: “E’ stata la mia prima partita quest’anno. E’ stato un po’ difficile perché non ho avuto il tempo di riscaldarmi ma i miei compagni mi hanno aiutato. Vincere fuori casa contro una squadra difficile come la Samp è una cosa buona, significa che siamo sulla strada giusta. Il gol di Benatia? Neanche noi sappiamo come abbia fatto. Come sto? Sto bene, sto lavorando aspettando la mia opportunità. ”

Miralem Pjanic su Facebook: “Non sono contento, di piùùùùùùù!!!! Contentissimo per tutti noi, specialmente per Medhi e Gervinho!!! ;))))”

Gervinho: “”Roma prima in classifica? Stiamo facendo molto bene, abbiamo giocatori di alto livello. Avrete la possibilità di conoscere bene Garcia e sia lui, sia il club hanno obiettivi molto alti.Per il gol sono molto contento, spero sia il primo di una lunga serie ma non è il mio obiettivo principale. Io penso ad inserirmi, conoscere i miei compagni e farmi conoscere da loro.”

Francesco Totti sul proprio sito ufficiale: “Nei momenti della stagione in cui le partite sono ravvicinate e si gioca praticamente ogni tre giorni, è indispensabile poter contare su un gruppo unito, con elementi validi tra i giocatori in campo e la panchina. Il successo contro la Sampdoria ha dato prova di quanto siamo tutti fondamentali e va dedicato soprattutto a chi magari talvolta gioca di meno, ma che si fa trovar pronto quando viene chiamato in causa. Domenica a Roma arriverà il Bologna e spero in un Olimpico pieno: il calore dei tifosi moltiplicherà il nostro entusiasmo e la nostra voglia di vincere”.

Rudi Garcia: 5 vittorie su 5 all’esordio? Fa piacere, ma la cosa più importante è entrare nella storia a fine stagione. Bilanci? E’ presto per fare un bilancio, lo faremo dopo 10 partite. E’ un buon inizio, abbiamo fatto cose molto importanti per il futuro.L’espulsione? Non ho detto niente di scorretto ma non è la cosa più importante. Forse è stato il miglior primo tempo della stagione.I pochi gol subiti? La cosa importante è difendere tutti insieme, non è solo merito della gran parata di De Sanctis. Non dimentico che cinque partite le abbiamo vinte sempre con due gol di vantaggio. Abbiamo talenti che possono segnare in tutti i momenti. Oggi ha fatto un gol incredibile Benatia, dopo un bellissimo slalom aveva la possibilità di fermarsi per il rigore ma ha dato il massimo per fare gol.La nostra prestazione? Sono andati tutti bene. Sono molto contento di quello che hanno fatto, a cominciare da Borriello, Marquinho e anche Dodò quando è entrato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>