CI SIAMO TOCCATI IL PETTO. FIERI DI QUESTA ROMA STORICA

di Redazione Commenta


Serie A 2009/10: Roma seconda a 80 punti. Due lunghezze hanno separato i giallorossi dal tricolore. E’ stato bellissimo, intenso, un sogno maturato con il passare delle giornate e diventato qualcosa di più con il trascorrere delle settimane. A un certo momento, in alto a sinistra sulle maglie capitoline si era bell’e cucito. Lo scudetto. Poi, qualche imprevisto cammin facendo. Ma quelli – gli imprevisti – sono di gran lunga meno importanti di tutte le magie che si sono celate nel corso della stagione. Un campionato da incorniciare che non può finire nell’archivio del dimenticatoio perchè quando si riesce a onorare una maglia, una città, una popolazione e il glorioso passato di una società che rimane unica al mondo, la classifica conta fino a un certo punto. Alcune imprese rimangono impresse nella memoria non solo quando si vince. Certi percorsi sono incancellabili anche perchè riescono a renderti fiero e indomito. Ci siamo toccati il petto, alla fine di Chievo-Roma. Con l’orgoglio dei giorni storici. Grazie Roma, grazie.
ASROMALIVE.COM


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>